IL LUTTO: in balia delle onde

EudiaLUTTOLeave a Comment

fb2

fb2

“Accusare il colpo”, quando una persona a noi molto cara ci lascia, è la prima grande difficoltà che ci troviamo a dover affrontare. La sensazione è quella di ricevere un forte colpo allo stomaco e si il fisico che la mente stentano, anzi spesso si rifiutano di accettare questa realtà, anche quando la morte era prevista. La scomparsa di una persona cara, la dolorosa sensazione della perdita dura nel tempo: ogni volta che dobbiamo affrontare situazioni difficili, ma anche nei momenti del quotidiano che eravamo abituati a condividere, piangiamo l’assenza della persona che amiamo. Ci rendiamo conto di quanto importante fosse il suo ruolo nella nostra vita e di quanto dolore ci causa la sua mancanza. In particolare quando muore un genitore aumenta la nostra sensazione di fragilità: viene meno il nostro più importante punto di riferimento, la nostra principale barriera protettiva e ci sentiamo molto più vulnerabili e in balia delle onde.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *